DECRETO-LEGGE 25 marzo 2020, n. 19

Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00035) (GU Serie Generale n.79 del 25-03-2020)

ELENCO ATTIVITA’ STRATEGICHE O ESSENZIALI

Rispetto al precedente elenco sono state escluse le seguenti attività:

  • imprese che producono carta da parati
  • imprese che producono imballaggi in legno
  • imprese che producono gomma
  • limitata l’attività dei call center

Sono state invece aggiunte all’elenco delle aziende che possono stare aperte:

  • imprese che producono confezioni in vero per alimenti
  • imprese che producono batterie e pile
  • imprese che producono macchine automatiche per l’imballaggio
  • agenzie somministrazione lavoro

Le imprese le cui attività sono sospese per effetto del presente decreto completano le attività necessarie alla sospensione entro il 28 marzo 2020, compresa la spedizione della merce in giacenza.


Le aziende non presenti nell’elenco dei codici Ateco indicati in Allegato 1, possono derogare alla chiusura con l’autocertificazione da inviare via PEC al Prefetto.


La comunicazione deve certificare che l’attività è funzionale alla continuità operativa di aziende presenti nell’allegato 1.

Scarica il decreto completo con l’elenco aggiornato dei codici Ateco

 

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto