Il decreto ministeriale dell’11 gennaio 2018 ha indicato le disposizioni per ottenere l’accreditamento dei servizi per il lavoro.

Si tratta delle norme a cui devono attenersi le società che si presentano sul mercato per offrire servizi legati all’occupazione, come ad esempio le agenzie interinali.

Il decreto può essere scaricato da qui, e in particolare ci premeva segnalare l’articolo 6, dedicato ai “Requisiti strutturali”. Al di là delle ovvie conformità richieste ad un ufficio aperto al pubblico, il decreto elenca alcuni specifici obblighi, fra i quali il possesso della documentazione attestante l’affidabilità e la qualità. Si tratta di un riferimento al processo di erogazione dei servizi così come viene certificato tramite la norma ISO 9001:15.

In sostanza si sancisce che un’agenzia interinale, per essere ufficialmente riconosciuta, deve provvedere al conseguimento della certificazione che attesta la qualità nel modo di assistere le persone.

S&M Advisors è consulente specializzato nella gestione delle pratiche relative a questa specifica certificazione.

Al punto 1/c del medesimo articolo, viene inoltre indicato come sia necessario dimostrare la conformità delle sedi alle norme in materia di barriere architettoniche (aspetto di cui si parla nel articolo “più accessibilità, più clienti”).

 

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto